180117_FDT_VoucherDigitalizzazione
Voucher digitalizzazione: cos’è?

Un’agevolazione messa in campo dal Ministero dello Sviluppo Economico per promuovere la digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico di micro e piccole medie imprese (costituite in qualsiasi forma giuridica).

Per ogni realtà aziendale, può essere riconosciuto un voucher fino ad un massimo di 10.000 euro, ovvero per un importo pari al 50% del totale delle spese ammissibili.

Quali sono le spese ammissibili?

  1. Spese per l’acquisto di software, hardware e servizi di consulenza specialistica volti:
    – al miglioramento dell’efficienza aziendale;
    – alla modernizzazione dell’organizzazione del lavoro;
    – allo sviluppo di soluzioni di e-commerce.
    In questa voce, rientrano, anche l’acquisto di computer, monitor, stampanti, tablet ad uso esclusivo aziendale. Non rientrano, invece, canoni di abbonamento per il noleggio di attrezzature informatiche o per il cloud storage.
  2. Spese di attivazione del servizio per la connettività a banda larga e ultralarga.
  3. Spese relativo all’acquisto ed all’attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare.
  4. Spese per la partecipazione a corsi (a favori di amministratori, soci o dipendenti dell’impresa) e l’acquisizione di servizi di formazione qualificata nel campo ICT (Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione).

Cosa fare per ottenere il voucher?

Va presentata una domanda esclusivamente con modalità telematiche, ovvero con firma digitale del legale rappresentante. È necessario, quindi, essere in possesso di chiavetta o smart card per la firma digitale.

Quali sono i tempi?

La trasmissione della domanda è consentita dal 30 gennaio 2018 e al 9 febbraio 2018.

Si precisa che la richiesta è preventiva rispetto alla spesa, ovvero gli acquisti devono essere effettuati dopo la pubblicazione sul sito web del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher, mentre il progetto di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico deve essere ultimato entro 6 mesi da tale pubblicazione.

Fiscale

Comments are closed.

« »