Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

180117_EsoneroContributivo_B
Con la Legge di Bilancio 2018 (art. 1, cc. 100-108 L. 205/2017), è riconosciuto, per un periodo massimo di 36 mesi, un esonero contributivo pari al 50% dei complessivi contributi previdenziali a carico dei datori di lavoro, con esclusione dei premi INAIL, nel limite massimo di importo pari a 3.000 euro annui, ai datori di lavoro privati che assumono con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato lavoratori:

  • di età inferiore a 30 anni, a decorrere dal 1° gennaio 2018;
  • di età inferiore a 35 anni, per le assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2018 (solo anno 2018).

Il requisito fondamentale è che non devono mai essere stati occupati a tempo indeterminato presso lo stesso o altro datore di lavoro.

L’esonero, nel rispetto del limite di età, spetta anche in caso di:

  • prosecuzione, successiva al 31 dicembre 2017, di un contratto di apprendistato in rapporto a tempo indeterminato (a condizione che il lavoratore non abbia compiuto il trentesimo anno di età alla data della prosecuzione). L’esonero si applica per un periodo massimo di 12 mesi;
  • conversione a tempo indeterminato di un contratto a termine (fermo restando il possesso del requisito anagrafico alla data della conversione).

Maggiori informazioni circa l’applicazione dell’esonero saranno rese note non appena sarà disponibile la circolare INPS.

 

Lavoro

Comments are closed.

« »