Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

180502_ROTTAMAZIONECARTELLE_600

Ammissione alla rottamazione cartelle:
entro il 15 maggio!

Ricordiamo che Il 15 maggio è il termine per presentare l’istanza di rottamazione delle cartelle; l’ammissione alla definizione agevolata permette di estinguere il debito senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora.

Riscossione:

  • dal 2000 al 2016 – Riammissione alla rottamazione
  • nel periodo 01.01.2017 – 30.09.2017 – Rottamazione-bis

L’istanza va presentata, in proprio o per delega ad un intermediario, utilizzando l’apposito modello DA 2000/17 messo a disposizione dall’Agente della Riscossione:

  • direttamente allo Sportello;
  • tramite PEC.

Il versamento di quanto dovuto dovrà avvenire:

  • in un’unica soluzione o in un massimo di 3 rate per i ruoli dal 2000 al 2016;
  • in un’unica soluzione o in un massimo di 5 rate per i ruoli dal 01.01 al 30.09.2017.

Fiscale

Comments are closed.

« »