Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

MODELLI CU AUTONOMI

La Certificazione Unica, con la quale i sostituti d’imposta comunicano all’Agenzia delle Entrate i dati reddituali, previdenziali e assistenziali dei lavoratori dipendenti e assimilati nonché quelli relativi al lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi, deve essere inviata telematicamente entro il prossimo 7 Marzo.

Per effetto delle modifiche introdotte dal “Collegato alla Finanziaria” la Certificazione Unica Sintetica va consegnata ai lavoratori dipendenti e ai percettori di redditi di lavoro autonomo, provvigioni e redditi diversi entro il 31 Marzo (in precedenza era il 28.02).

L’Agenzia delle Entrate ha, tuttavia, chiarito che l’invio delle Certificazioni Uniche che non contengono dati da utilizzare per l’elaborazione delle dichiarazioni dei redditi precompilate (ad esempio, redditi di lavoro autonomo non occasionale o redditi esenti) potrà avvenire anche oltre la scadenza del 7 Marzo, senza l’applicazione di sanzioni, purché l’invio avvenga entro il termine di presentazione del modello 770.

Si ricorda che per ogni certificazione omessa, tardiva o errata è prevista l’applicazione di una sanzione pari a 100 euro per singolo adempimento con il limite massimo di 50.000 euro. Tale sanzione è eliminata se l’invio o la correzione avvengono entro 5 giorni dalla scadenza ed è ridotta ad un terzo (con un massimo di 20.000 euro) se l’invio o la correzione avvengono entro 60 giorni.

Fiscale

Comments are closed.

« »