180207_novitàIntrastat (2)

Si riepiloga di seguito la normativa relativa alla presentazione dei modelli Intrastat applicabile dal 2018 con riferimento a ciascuna categoria di operazioni.

Cessione di beni

L’obbligo rimane invariato.

I modelli dovranno essere presentati

  • con periodicità trimestrale qualora l’ammontare delle operazioni non sia, in ciascun trimestre, superiore a 50.000 euro;
  • con periodicità mensile negli altri casi. La compilazione dei dati statistici diventa facoltativa qualora l’ammontare delle operazioni, in ciascun trimestre, non superi i 100.000 euro.

Acquisto di beni

È abolito l’obbligo di presentazione dei modelli Intrastat per i soggetti che, nei quattro trimestri precedenti, hanno effettuato acquisti intracomunitari per un ammontare, in ciascun trimestre, inferiore a 200.000 euro.

I soggetti che in almeno uno dei quattro trimestri precedenti hanno effettuato acquisti per un ammontare uguale o superiore a 200.000 euro sono tenuti a presentare gli elenchi mensili, ma solo ai fini statistici.

Servizi resi

L’obbligo rimane invariato.

  • con periodicità trimestrale qualora l’ammontare delle operazioni non sia, in ciascun trimestre, superiore a 50.000 euro;
  • con periodicità mensile negli altri casi.

Il campo codice servizio passa da 6 a 5 cifre.

Servizi ricevuti

È abolito l’obbligo di presentazione per i soggetti che, nei quattro trimestri precedenti, hanno ricevuto servizi intracomunitari per un ammontare, in ciascun trimestre, inferiore a 100.000 euro.

I soggetti che in almeno uno dei quattro trimestri precedenti hanno ricevuto servizi per un ammontare uguale o superiore a 100.000 euro sono tenuti a presentare gli elenchi mensili, ma solo ai fini statistici.

Per visualizzare la tabella riepilogativa, cliccare qui.

Fiscale

Comments are closed.

« »