Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

stop incentivi mobilità

 

A decorrere dal 1 gennaio 2017, la c.d. legge Fornero, ha disposto l’abrogazione delle disposizioni che disciplinano rispettivamente: la lista di mobilità, l’indennità di mobilità, il collocamento dei lavoratori in mobilità e la cancellazione del lavoratore dalle liste di mobilità.

I lavoratori licenziati a partire dal 31 dicembre 2016, possono beneficiare, ricorrendone i presupposti, esclusivamente dell’indennità di NASpI.

A decorrere al 1° gennaio 2017, oltre al venir meno della possibilità di iscrizione nelle liste di mobilità, sono quindi, espressamente abrogati gli incentivi per l’assunzione dei lavoratori iscritti nelle liste di mobilità(l. 223/91).

Alle assunzioni, proroghe e trasformazioni intervenute entro il 31 dicembre 2016 spetta l’incentivo per  tutta la durata prevista dalle abrogate disposizioni.

 

Lavoro

Comments are closed.

« »