Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

Da oggi è possibile comunicare i nominativi dei lavoratori oggetto della “chiamata” in modo semplice e pratico grazie a questa “app” per smartphone.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha recentemente pubblicizzato questo nuovo canale per effettuare le comunicazioni, che comunque va ad aggiungersi alle già consolidate modalità tramite e-mail, sms o il sito cliclavoro.

Questa nuova modalità sicuramente renderà più semplice e rapido le chiamate per prestazioni di lavoro intermittente.

Come funziona?

Dopo aver effettuato il login, occorre inserire nella sezione “Invia nuova comunicazione” il codice fiscale del lavoratore, le date di inizio e di fine della prestazione e il codice di comunicazione obbligatoria.

L’App Lavoro Intermittente ha inoltre altre funzionalità che permettono di:
– Ricercare le comunicazioni inserite
– Annullare le chiamate inviate
– Registrare il proprio numero mobile per consentire al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali di riconoscere chi inserisce le comunicazioni

Tutte le caratteristiche e le funzionalità sono illustrate nella guida di supporto disponibile all’interno dell’App.

Scarica l’app per il tuo smartphone o per il tuo tablet:

 

apple-storexsmartphone       google-playxsmartphone

 

 

 

 

 

Lavoro

Comments are closed.

« »