Questo sito utilizza i cookie per le proprie funzionalità. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI

PRIVACY CENTER

Al fine di migliorare la navigazione del sito, vengono utilizzati i cookie per ricordare i dettagli di accesso e garantire un accesso sicuro e raccogliere statistiche per l’ottimizzazione delle funzionalità del sito.
Questi cookie consentono di analizzare l’uso del sito per misurare e migliorare le prestazioni. Sono utilizzati per analisi statistiche sulle modalità di navigazione degli utenti sul sito www.filipozzi.it. Lo Studio tratta i risultati di queste analisi statistiche in maniera anonima.

CORONAVIRUS_sito

 

Con il DPCM 10 aprile 2020,
prorogate al 3 maggio le misure anti-contagio.

Il DPCM 10 aprile 2020, con efficacia da martedì 14 aprile a domenica 3 maggio, proroga le misure restrittive sin qui adottate per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Con il nuovo DPCM è inoltre autorizzata l’apertura delle cartolerie, delle librerie e dei negozi di vestiti per bambini e neonati e vengono inserite tra le attività produttive consentite la silvicoltura e l’industria del legno.

Gli Allegati 1 e 2 del suddetto DPCM definiscono le attività commerciali al dettaglio e quelle inerenti servizi alla persona che non sono sospese.

L’Allegato 3 indica le attività produttive, industriali e commerciali che sono consentite sull’intero territorio nazionale (comprese quelle a queste funzionali per assicurare la continuità di filiera, previa comunicazione al Prefetto), ferme restando tutte le specifiche di cui all’Articolo 2 del DPCM.

Si precisa che si continuano ad adottare le misure di contenimento più restrittive qualora previste dalle regioni.

Scarica qui il DPCM 10 aprile 2020.

Inoltre, il Presidente del Consiglio ha annunciato che per la “fase 2” dell’emergenza legata al Covid-19 si avvarrà di un Comitato di esperti in materia economica e sociale: tale gruppo di lavoro, istituito sempre con atto formale del Presidente del Consiglio, avrà il compito di elaborare misure necessarie a fronteggiare l’emergenza e atte a sostenere una ripresa graduale nei diversi settori delle attività sociali, economiche e produttive.

A proposito di...

Comments are closed.

« »